Select Menu

Slider

Powered by Blogger.

Travel

Performance

Cute

My Place

Slider

Racing

Videos


Ci siamo! Sezze è pronta per accogliere anche quest'anno l'evento più atteso che attira decine di migliaia di visitatori ogni anno.
Il centro storico si riempirà di turisti e visitatori provenienti da tutta la provincia (e non solo) per visitare l'antica Setia e degustare i prodotti tipici locali.
La 47° Edizione della Sagra del Carciofo di Sezze non mancherà di appuntamenti ed eventi da non perdere. 
Ecco il programma ed il dépliant dedicati all'evento di Domenica 10 Aprile 2016 (clicca sull'immagine per ingrandire) :




SEZZE NEWS
- - - -

Due nuovi ponti ferroviari sui fiumi Ninfa e Cavata, fra Sezze Romano e Latina, in sostituzione di quelli esistenti.
Il varo delle due strutture è programmato nei due prossimi fine settimana:  venerdì 8/domenica 10 aprile e venerdì 15/domenica 17 aprile.

Due cantieri, a distanza di due chilometri l’uno dall’altro, saranno al lavoro giorno e notte, simultaneamente, per tagliare le parti in muratura dei vecchi ponti e posizionare nuovi elementi strutturali che sosterranno il peso dei nuovi.
Travate in ferro anti-simiche saranno realizzate secondo i nuovi standard qualitativi previsti dalle normative ferroviarie.
Ingegneria ferroviaria a tutto tondo con realizzazione di opere civili, armamento e trazione elettrica.

L’investimento complessivo di Rete Ferroviaria Italiana circa 4 milioni di euro

Durante gli interventi, nella tratta fra Sezze Romano e Latina, sarà necessario sospendere la circolazione ferroviaria, in maniera quasi del tutto continuativa, dalle 18.30 di venerdì 8 alle 24.00 di domenica 10 aprile e dalle 22.30 di venerdì 15 alle 24.00 di domenica 17 aprile.

I treni regionali saranno tutti sostituiti con bus fra Sezze Romano e Latina.
Alcuni treni della lunga percorrenza saranno deviati via Cassino.

Per la posizione impervia dei luoghi, RFI ha già realizzato cantieri propedeutici necessari al passaggio di mezzi pesanti, di autogrù di grossa portata, nonché di trasporti eccezionali per l’arrivo delle nuove travate metalliche di circa 20 metri.
Il varo contemporaneo delle due strutture sul fiume Cavata e sul fiume Ninfa avverrà utilizzando due autogrù della portata rispettivamente di 800 e 350 tonnellate
Al termine degli interventi, chiusi i cantieri, sarà restituito lo stato originario dei luoghi circostanti i fiumi, caratterizzati da terreni agricoli e da aree di proprietà di stabilimenti industriali.

SEZZE NEWS
Fonte: Trenitalia.com

- - -
Arriva a sorpresa il sorpasso di Sezze sulla candidatura di Roma per le Olimpiadi Estive del 2024.
Già pronto il progetto  che prevede la realizzazione del villaggio olimpico nei pressi della campagna setina. Sarà potenziata la linea ferroviaria che collega Sezze a Roma per consentire l'arrivo degli sportivi e degli atleti.



Da mercoledì' 30 marzo 2016 e' possibile effettuare la registrazione e/o l'inserimento della propria richiesta di agevolazione tariffaria secondo i criteri e le modalità' stabiliti per l'anno 2016.

LE AGEVOLAZIONI. E' prevista un'agevolazione pari al 30% della tariffa, per tutti i cittadini di Roma e del Lazio che abbiano un reddito Isee inferiore ai 25000 euro.

ULTERIORI SCONTI. Per le categorie con maggiori difficoltà socio-economiche (come ad esempio la sussistenza di handicap gravi a carico del beneficiario o di componenti del nucleo familiare, nel caso di orfani o nel caso di nuclei familiari numerosi) è prevista un'ulteriore agevolazione del 20%, arrivando ad un'agevolazione totale del 50% sulla tariffa intera.
Sono possibili inoltre ulteriori sconti nel caso in cui si acquisti, all'interno del proprio nucleo familiare, più di un abbonamento (10% in più sul secondo abbonamento, 20% sul terzo e così via).

La procedura per ottenere l'abbonamento agevolato consiste nel:
  • Registrarsi sul sito dedicato
  • Inserire i propri dati
  • Inviare la richiesta
  • Presentare la richiesta al proprio comune, corredata dei documenti necessari (Isee, copia documento, certificazione nel caso di ulteriori sconti etc..)
  • Attendere qualche giorno prima che la Regione invii via mail (indicata preventivamente in fase di registrazione) il Voucher per effettuare l'abbonamento a prezzo agevolato
Nel caso in cui abbiate già usufruito delle vecchie campagne negli scorsi anni è possibile utilizzare la User e Password già utilizzata in passato. Se ancora in vostro possesso, inoltre, potrete utilizzare la "card" senza richiederne una nuova.

Per poter procedere alla richiesta potete basta cliccare nel tasto sottostante:



SEZZE NEWS
- - - - - - -

Su proposta dell'assessore all'ambiente della Regione Lazio l'ex Cava Petrianni (ai piedi di Sezze, nel primo tratto delle Coste di Sezze in Sezze Scalo) rientra tra le proposte per far parte dei Monumenti Naturali della Regione Lazio, grazie alla presenza di superfici calcaree con impronte di dinosauri.

Un importante punto di svolta per un sito che in futuro potrà essere luogo di attrazione turistica.
Ecco alcune immagini tratte dalla relazione presentata dalla Regione Lazio:



SEZZE NEWS

- - -

La Regione Lazio ha comunicato tramite il proprio sito web che per l'anno 2016 non sono previsti al momento finanziamenti rivolti al sostegno dei canoni di locazione (contributi affitto).
Ecco il comunicato riportato sul sito della regione Lazio:
Si avvisano i Comuni e i cittadini del Lazio interessati all’accesso al Fondo per il sostegno alla locazione, che nella legge di stabilità dello Stato per l’anno 2016 non sono previsti finanziamenti destinati al sostegno alla locazione.
Ne consegue che l’annualità 2016 del Fondo riferita ai contributi integrativi dei canoni di locazione per l’anno 2015, non verrà trasferita dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti alla Regione Lazio, salvo diverse determinazioni.
Sono pertanto sospese tutte le procedure e le attività regionali e comunali riguardanti l’annualità 2016 del Fondo.
SEZZE NEWS 

- - -
Foto di Verusca de Angelis - Foto vincitrice del 1° Foto Contest di Sezze News (Summer'15 Edition)
Eccoci qui. Dal 24/08/2015 al 20/09/2015 abbiamo dato la possibilità ai cittadini di Sezze, tramite le nostre pagine social e il nostro sito web, di partecipare al sondaggio SEZZE DOMANI con l'unico obiettivo quello di ascoltare i cittadini: le loro idee, le loro proposte, i consigli etc...
Ognuno di voi che ha partecipato al sondaggio è stato eletto, per qualche attimo (il tempo di partecipare al sondaggio) sindaco di Sezze.

Ora siamo qui, come promesso, a riportarvi i risultati raccolti dal sondaggio.
Sezze Domani ha raccolto 77 partecipanti. Un numero estremamente basso per poter fare delle statistiche di un paese che supera i 20'000 abitanti. Tuttavia riteniamo che sia comunque utile un'analisi delle risposte.

1] Partiamo allora dalla prima domanda che vi abbiamo posto: la vostra età. Abbiamo ritenuto opportuno chiedervi la fascia di età di appartenenza, perché crediamo che le idee che si hanno a 18 anni siano diverse da quelle che si hanno magari a 60. Contesti ed esperienze differenti.

 Come si può notare dal grafico qui a fianco, la maggioranza dei partecipanti ha un età compresa tra i 31 e i 50 anni (48,1%), segue la fascia dai 19 ai 30 anni (36,4%), quella oltre i 51 anni (13%) mentre solo due partecipazioni di età fino ai 18 anni (2,6%)


2] La seconda domanda è quella che entra nel vivo del sondaggio. Vi abbiamo chiesto, senza girarci intorno, quale dovrebbe essere secondo voi l'economia principale per Sezze: ovvero quella su cui Sezze deve puntare maggiormente rispetto alle altre.
In questo caso ad avere la meglio è l'Agricoltura: il settore "madre" di Sezze che si conferma tra i cittadini al 39,5%. Segue il Turismo (28,9%), il Commercio (17,1%), Rete (7,9%) ed Altro (6,6%).
Tra le risposte che ci sono giunte in "altro" segnaliamo la volontà di alcuni nell'investire nei prodotti culinari tipici del nostro territorio.

3] Nella terza domanda abbiamo chiesto quale tra i tanti progetti di cui spesso si parla, soprattutto solo durante le varie campagne elettorali, vorreste che si realizzi realmente.
Questa domanda è stata molto "combattuta" durante il corso del sondaggio, tant'è che le risposte tra loro differiscono di una leggera differenza. Ad avere la priorità, secondo i cittadini, c'è una urgente Riqualificazione del Centro Storico di Sezze (28,6%) a cui segue una Piscina Comunale (22,1%), un Parcheggio collegato con Porta S.Andrea (18,2%), un Palazzetto dello Sport (14,3%) e poi Altro, nuovo Anfiteatro ed una Pista Ciclabile + Runner. 
Tra le risposte in "Altro" segnaliamo chi vorrebbe che fosse realizzato tutto quello elencato (beh, chi non lo vorrebbe?) 

4] Vi abbiamo poi chiesto sui servizi che vengono offerti a Sezze. In particolare vi abbiamo chiesto se siete soddisfatti del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti gestito dalla SPL e se siete soddisfatti della nuova gestione dell'acqua targata "AcquaLatina".
Mentre nel primo caso, SPL, il fronte dei NO non è netto seppur comunque con una maggioranza del 50,6%  (il 13% è indeciso mentre il 36,4% è soddisfatto), nel secondo caso, ovvero AcquaLatina, Il NO è quasi assoluto. Quasi il 78% dei partecipanti non è soddisfatto, il 14,3% non si pronuncia e solo il 7,8% è soddisfatto della nuova gestione.

5] Un'altra delle domande riguardava i servizi internet: quello ADSL e la futura Fibra Ottica, in arrivo nelle prossime settimane anche a Sezze.
Nella prima parte vi abbiamo innanzitutto chiesto se siete attualmente coperti dalla linea ADSL. I risultati rispecchiano quelli dichiarati dai vari operatori telefonici nazionali, ovvero una copertura ADSL di circa il 74% della popolazione setina. Il 17% dichiara di non poter avere un contratto ADSL perché non coperto mentre il 9% non sa se è coperto o meno.
Nella seconda parte invece ci siamo portati avanti con i tempi. In queste settimane a Sezze si stanno svolgendo lavori per portare la fibra ottica per connessioni fino a 50 Mega (grazie al bando della Regione Lazio con fondi UE). Vi abbiamo chiesto se, dal momento che sarete coperti, sareste interessati a sottoscrivere un contratto per navigare a questa velocità. Quasi il 60% sarebbe disposto, solo il 7,8% dice di NO mentre il 32,5% è indeciso, probabilmente si vuole prima valutare l'aspetto "economico".

5] Altra domanda molto "combattuta" è stata quella sulla sicurezza per le strade del nostro paese. Negli ultimi tempi sembra si sia abbassato il livello di sicurezza e noi vi abbiamo chiesto a cosa potrebbe essere dovuto l'aumento di certi episodi.
A questa domanda la vera risposta sembra quindi essere un mix delle possibili risposte da noi elencate. La differenza tra le varie scelte è infatti minima.
Subito dopo vi abbiamo chiesto cosa si può fare per migliorare la sicurezza. Alcune delle risposte ricevute sono:
- Aumento delle forze dell'ordine
- Sensibilizzare i cittadini
- Aumentare i controlli
- Monitorare il flusso di immigrati
- Maggiore spazio alle associazioni di volontariato

6] L'altra domanda riguardava la Cultura. In generale abbiamo chiesto:

Anche in questo caso sono i NO a prevalere, con il 54,5%. Il 26% è comunque soddisfatto mentre circa il 20% non si pronuncia sugli eventi culturali organizzati a Sezze.




7] Per quanto riguarda le tasse vi abbiamo lasciato carta bianca. Nessuna risposta multipla, ognuno di voi poteva rispondere come meglio credeva.
Alla domanda:  Secondo te cosa si può fare per migliorare l'organizzazione delle tasse a Sezze? avete risposto con:
- Ridurre aliquote degli immobili del centro storico
- Controllare i contratti di affitto degli immobili privati e la loro regolarità
- Combattere l'evasione
- Diminuire o annullare le imposte agricole
- Rendere efficiente la raccolta differenziata puntando quindi al risparmio sull'imposta TARI
- Diminuire il carico fiscale

8] Infine abbiamo chiuso il sondaggio con una pagina in bianco, in cui vi abbiamo eletto sindaco di Sezze (uno ad uno) e vi abbiamo chiesto: ora che sei sindaco, cosa faresti? 
Ecco alcune delle risposte:
- Riqualificazione totale del paese dal punto di vista turistico, economico, agricolo etc..
- Ascoltare i cittadini con incontri tra sindaco e cittadini dando spazio ai giovani
- ZTL nel centro storico, realizzazione di parcheggi fuori dal centro storico e pulizia parchi e piazze comunali
- Far tornare l'acqua come "Risorsa pubblica"
- Ripristino dell'anfiteatro
- Realizzazione di una libreria e di un cinema
- Maggiore attenzione ai ragazzi: sport, eventi, cultura, sociale
- Incentivare il turismo
- Aiutare le famiglie in difficoltà

Con questo abbiamo concluso il nostro primo sondaggio SEZZE DOMANI. Vi ringraziamo tutti per aver collaborato e partecipato al nostro sondaggio. Continueremo, come sempre, anche in futuro ad ascoltare i cittadini poiché per noi sono la priorità.
A presto con una nuova iniziativa di Sezze News!

SEZZE NEWS
-